Please, don't let me go
|Beatrice|16|Macerata,Marche|
Sono una cogliona.

"Tutti meritano qualcuno che li ami."
Prova a guardare negli occhi di colei che hai ferito e vedrai onde gigantesche infrangersi sugli scogli.(via unvuotoinfinito)
Ed è quando ti basta una scena romantica di un film per crollare che capisci di non stare così bene come credi. Che forse non l’hai superata del tutto quella mancanza, che forse hai nostalgia dei momenti passati con lui.
Sì, deve essere così, con lui tutto era più bello.
(via senzateriparto)
Vorrei davvero che qualcuno mi amasse ma… se non sei ricambiato non ha senso, giusto?Jeremy (Beauty School)

(Fonte: senzateriparto)

E poi capitano quelle sere.
Quelle sere in cui ogni cosa coincide, collide.
Quelle sere in cui ti senti amata e ami - davvero forte, magari troppo intensamente.
Quelle sere in cui sei solo tu, la cosa importante;
tu, che ne vali la pena.
Quelle sere, notti, albe, così fresche e nuove.
Quelle dove basta una canzone, un libro, per essere felice.
Quelle dove basta un bacio per sorridere, una parola per ridere.
Quelle giornate in cui basti.
Resti.
Esisti.
Quelle settimane dove basta un “ti amo” a far tremare il cuore.
E poi, magari sempre, ancora un’altra, parola d’amore.
polveristellari (via polveristellari)
Legge dei cuori comunicanti.”

Mettendo in comunicazione due respiri,
detti “cuori comunicanti”,
contenuti in due corpi diversi,
che chiamiamo A e B,
le altezze dei loro battiti
sono direttamente proporzionali
alle volte in cui
- casualmente -
si pensano.
polveristellari | qualcosa del vecchio blog, qualcosa della vecchia me. (via polveristellari)
Dicono che chi pensa soffre di più.

Gué Pequeno  (via -ilragazzocheascoltailrap-)

Ovvio

(via deepinmyboness)

non mentono

(via restosolaconme)

Quante verità

(via comelultimavoltachetihovisto)

Ma perché proprio Alaska?" domandai.
Sorrise con l’angolo destro della bocca. “Più tardi ho scoperto cosa significa. Viene da una parola aleutina, Alyeska. Vuol dire “ciò contro cui si infrange il mare”, e mi piace da morire.
John Green - Cercando Alaska (via storiadiunamoreperduto)